Follow by Email

lunedì 14 dicembre 2009

Due nuove dalla "Politica"

La prima: L'attentato al Premier è un atto assurdo e vile, dovuto, si dice, ad una mente malata da anni. Ma sarebbe un errore non valutare che esso è certamente il frutto di una campagnia di odio, mai vita nel passato, nella nostra società civile.
E' vero che la cosiddetta seconda repubblica si è caratterizzata fino ad ora, per una lotta personale fra leader più che una lotta per ideologie, programmi, propria visione di società civile, come era stata, pur con i suoi difetti, la prima Repubblica.
C'è un filo comune che unisce le due Repubbiche: la prima è stata spazzata via dagli stessi  che stanno cercando di avvelenare tutti i pozzi della seconda. Remember popolo.

La seconda: Marco Remaschi, socialista di vecchia data, ha vinto con grandi numeri le primarie del suo partito in Provincia di Lucca e sarà uno dei prossimi Consiglieri regionali. Marco è un caro amico da sempre e sono lieto del suo limpido successo.
Remaschi potrebbe essere, nel caso si confermasse l'attuale maggioranza regionale, un candidato forte per Assessore al Turismo ed al Commercio, cosa che manca a Lucca da molti anni (l'ultimo sono stato io, venticinque anni fa).
Avere un assessore lucchese (di qualsiasi partito) è certamente un bene per il nostro territorio, anche se è vero che attualmente la Provincia di Lucca ne conta tre e forse nessuno se ne accorto.
Ne riparleremo dopo le elezioni regionali del marzo prossimo.