Follow by Email

sabato 14 agosto 2010

Lucca... kaput..... mundi......

Prima parte:
A fine giugno e primi di luglio ho lavorato molto in Versilia, Forte e Marina, per preparare ETOS.
Ho percorso tutta la passeggiata a mare dal Cinquale a Tonfano per portare gli Inviti per Etos, Bagno per Bagno.
Oltre 150 Stabilimenti balneari visti pedalando in bicicletta.
Ogni Bagno, con pochissime eccezioni, aveva il suo bel cartello che indicava, in vario modo, che li si poteva pranzare e spesso anche cenare. In piena stagione, nel centro di Forte dei Marmi e Marina di Pietrasanta.
Seconda parte:
Questa estate sono stato a Roma al matrimonio del caro amico Aurelio ed ho visitato anche l'estate romana, in particolare quella lungo Tevere.
Anzi direi dentro il Tevere, perchè è proprio sulle banchine basse, vicino alla scorrere del biondo (sic) Tevere che sono allestiti centinaia di Stand di tutti i tipi, anche lungo l'Isola Tiberina, visitati da migliaia di turisti e romani ogni sera.
Ho provato a contare i banchi estemporanei dove si cenava, dal panino alla cena completa, dall'Hamburger alla Pizza.
Qunado sono arrivato a cento mi sono fermato. Oltre 100 posti di ristoro allestiti in via provvisoria, per la sola estate, lungo Tevere nel centro di Roma, di Trastevere, punto cruciale della Ristorazione Romana.
Terza parte:
Ho letto più volte questa estate, le prese di posizione sulle Sagre a Lucca e nella Piana. Una dozzina di Sagre in tutto, credo.
Quarta parte:
Lucca..caput....mundi