Follow by Email

sabato 25 dicembre 2010

IL PRIMO NATALE SENZA SAURO...

Ai primi di dicembre dello scorso anno è morto volontariamente Sauro Brunicardi, un amico, un grande dell'enogastronomia lucchese.
Un uomo che molto ha fatto per la cucina lucchese, per l'arte dell'accoglienza, per la crescita della sua Lucca.
Aveva tanti amici, tanto apprezzamento nel mondo, per il suo locale che era la sua vita.
La Mora era Lui, finito lui finita la Mora .......forse è giusto così.......
E' un Natale senza di lui, anche senza molti altri amici.....impossibile ricordarli tutti.
Ricordando Sauro voglio ricordare tutti loro, gli amici....che non possono festeggiare con noi il Natale 2010.....ma certamente loro..... ne sono certo...... festeggieranno in cielo.......

ciao Sauro......

AUGURIIIIIIIIIII.........A TUTTI..... ANCHE QUELLI CHE NON MI AMANO......

AUGURI A TUTTI!!!!!!

a quelli belli e quelli brutti

ai buoni e ai cattivi

ai bianchi, ai neri, ai gialli e a quelli.... misti....

a quelli che mi amano e quelli che NON mi amano

a quelli che mi aiutano e quelli che NON mi aiutano

agli amici veri e agli amici finti..

INSOMMA...... A TUTTI......

AUGURI E UN ANNO 2011 ALLA GRANDE!!!!!

francesco colucci

martedì 21 dicembre 2010

SALVIAMO LE MURA DI LUCCA

Insieme al Sindaco abbiamo presentato ieri i due Progetti per tentare di salvare le Mura di Lucca, che i consiglieri dell'Opera hanno preparato in due mesi di attento lavoro.
Il primo progetto "Uno sponsor per le Mura" è uno studio approfondito di tutte le opere che sono necessarie per la salvaguardia e la valorizzazione delle Mura di Lucca, con la stima dei lavori da fare, per ricercare sponsor che ci aiutino a farlo.
Il secondo "ioamolemuradilucca" è il tentativo di ricercare di legare opere di manutenzione e valorizzazione delle Mura ai cittadini lucchesi e del mondo, che amano le Mura e che desiderino partecipare alla sua conservazione.
Un Tessera di "ioamolemuradilucca"   costerà ad un privato 100 euro e a una impresa 1.000 e darà diritto a molti bonus: ingresso libero alle Torri, all'Orto Botanico, a Murabilia a Verde Mura ed altre facilitazioni che si ggiungeranno nel corso dell'anno (stiamo trattando uno sconto su Comics e su altre cose).
Un modo di dare un aiuto concreto alle Mura di Lucca, di esserne parte attiva, di conoscere dove e come verranno spesi i soldi raccolti e nello stesso tempo di avereuna serie di benefit legati alle attività sulle Mura, sulle Torri e sull'Orto Botanico.
Vi allego i due Progetti, prima "ioamolemuradilucca" e poi l'altro:


“ioamolemuradilucca”


CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE PER
LA CONSERVAZIONE E LA VALORIZZAZIONE DELLE
MURA DI LUCCA,
L’Opera delle Mura di Lucca, Istituzione del Comune di Lucca, preposta alla conservazione e valorizzazione delle Mura Urbane, delle Torri Medievali e dell’Orto Botanico, al fine rendere attivamente partecipe il “Popolo delle Mura” alla vita del Monumento, promuove una Campagna di Adesioni volontarie, di cittadini e aziende, ad un Albo di Sostenitori denominato “ioamolemuradilucca” al fine di contribuire alla conservazione e alla valorizzazione delle Mura di Lucca.

Sono compresi in questo importante programma di conservazione e valorizzazione anche l’Orto Botanico, Torre Guinigi e Torre delle Ore, per quanto di competenza dell’Opera delle Mura.

Gli interventi in programma prevedono:

CAPITOLO I°
Restauro conservativo dei parati in mattoni delle Mura e loro pulizia: porzioni importanti dei parati in mattoni, soprattutto a Nord, necessitano di interventi di sostituzione e restauro dei mattoni e dei cordoli in pietra, oltre alla pulizia dagli arbusti infestanti

CAPITOLO II°
Nuove essenze arboree sulle Mura: Piantagione di alberi nelle parti mancanti delle Mura, della Circonvallazione e dell’Orto Botanico

CAPITOLO III°
Restauro manufatti di marmo, legno, ferro, presenti sulle Mura e all’Orto Botanico: Statue, panchine, tavoli, marciapiedi….

CAPITOLO IV°
Interventi di Restauro e manutenzioni delle Torri e dei manufatti dell’Orto Botanico: La Torre Guinigi e la Torre delle Ore e l’Orto Botanico sono amministrare dall’Opera delle Mura a cui compete la loro manutenzione e la loro valorizzazione.

CAPITOLO V°
Realizzazione delle attività di promozione e valorizzazione delle Mura: comunicazione, eventi, convegni, studi, ricerche, fiere e manifestazioni: L’attività di valorizzazione delle Mura, dell’Orto Botanico e delle Torri: Guinigi e delle Ore è compito specifico dell’Opera delle Mura e servizio indispensabile per una loro conoscenza e per il loro aiuto alla crescita turistica e quindi economica delle città.
Ogni spesa effettuata con i fondi raccolti sarà rendicontata sul sito web e la documentazione relativa sarà a disposizione di tutti nella sede dell’Opera delle Mura, accanto all’Albo dei Sostenitori.
Saranno realizzati due Albi:

• L’Albo dei Sostenitori delle Mura di Lucca

• L’Albo delle Aziende Sostenitrici delle Mura di Lucca

Albo dei Sostenitori  “ioamolemuradilucca”

Creazione di un Albo annuale degli amanti delle Mura, dell’Orto e delle Torri.

Ogni iscritto all’Albo, avrà una tessera di riconoscimento “ioamolemuradi lucca” personalizzata, ogni anno, con una suggestiva foto delle Mura.

La Tessera 2011 dà diritto a:

1. Ingresso gratuito a VerdeMura
2. Ingresso gratuito a Murabilia
3. Ingresso gratuito a Orto Botanico
4. Ingresso gratuito alle due Torri, Guinigi e delle Ore
5. Invito personalizzato a tutti gli eventi che si svolgeranno sulle Mura, realizzati dall’Opera
6. Ricevere per e.mail la news letter “Lucca: Le Mura, l’Orto e le Torri, raccontano
7. Partecipare, almeno una volta all’anno, alla Assemblea Annuale degli “Amanti delle Mura, dell’Orto e delle Torri di Lucca”.

La tessera per l’anno 2011 di “io amo le muradilucca” costa euro 100,00 e potrà essere rinnovata ogni anno, solo con decisione esplicita e volontaria.

Per i giovani al di sotto dei 20 anni il costo sarà ridotto ad euro 50,00
Per i ragazzi sotto i 14 anni, figli di aderenti all’Albo dei Sostenitori, sarà rilasciata, a richiesta, una Tessera Junior gratuita.

La tesserà 2011 darà diritto a tutte le gratuità sopra citate e alle altre promozioni che si aggiungeranno nel corso dell’anno.
La tessera è nominativa, personale e non cedibile.

L’Albo degli aderenti di ogni anno sarà tenuto presso la sede dell’Opera delle Mura e sarà visibile sul Sito: www.lemuradilucca.it. Salvo richiesta contraria.
L’Opera delle Mura informerà con la news letter “Lucca, Le Mura, L’Orto e le Torri, raccontano” delle attività realizzate con i proventi dell’Albo.


Albo delle Aziende Sostenitrici “ioamolemuradilucca”

E’ istituito un Albo “io amo le Mura di Lucca” riservato alle aziende pubbliche e private, sostenitrici delle Mura, dell’Orto e delle Torri di Lucca.
La Tessera 2011, riservata alle aziende, dà diritto a:

1. Utilizzare le Mura (Baluardi, sotterranei, cannoniere, casermette) e/o l’Orto Botanico, per riunioni o eventi aziendali, compatibili con il valore artistico del monumento, gratuitamente, per una volta all’anno, previo assenso dell’Opera delle Mura
2. Utilizzare le Mura (Baluardi, sotterranei, cannoniere, casermette) più volte nell’anno, al 50% del costo stabilito dal Regolamento, per riunioni o eventi aziendali, previo assenso dell’Opera delle Mura.

3. Venti ingressi gratuiti a Verde Mura e Murabilia,

4. Pass annuale per due persone intestato all’azienda per l’ingresso all’Orto Botanico, alle Torri, Guinigi e delle Ore, per gli ospiti delle Aziende,

5. Ricevere, per e.mail, la news letter “Lucca: Le Mura, l’Orto e le Torri raccontano”

6. Essere autorizzate ad un link reciproco sui rispettivi Siti.

7. Partecipare, almeno una volta all’anno, alla Assemblea Annuale degli “Amanti delle Mura e dell’Orto Botanico di Lucca”.

La tessera per l’anno 2011 “ioamolemuradilucca” riservata alle Aziende, pubbliche e private, costa 1.000 euro e potrà rinnovata ogni anno, solo con decisione aziendale, volontaria ed esplicita.

Le aziende possono acquistare più di una tessera.

Ogni tesserà 2011 darà diritto a tutte le gratuità sopra citate e alle altre promozioni che si aggiungeranno nel corso dell’anno.

L’Albo dei Sostenitori Aziendali sarà tenuto presso l’Opera delle Mura e sarà visibile sul Sito www.lemuradilucca.it. Salvo richiesta contraria.

L’Opera delle Mura informerà con la news letter “Lucca, Le Mura, L’Orto e le Torri, raccontano” delle attività in corso di realizzazione con i proventi dell’Albo.


L’Opera delle Mura, ringrazierà pubblicamente le singole persone e le aziende aderenti all’Albo 2011 di “ioamolemuradilucca”, quali benefattori e sostenitori delle Mura di Lucca, dell’Orto Botanico e delle Torri, Guinigi e delle Ore, anche nel corso di una riunione conviviale, a costo, e ricercherà sempre la collaborazione di ogni aderente, curandone l’informazione, su ogni atto qualificante la valorizzazione delle Mura, dell’Orto e delle Torri.


AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSOR


PER LA CONSERVAZIONE, IL RESTAURO E LA VALORIZZAZIONE
DELLE MURA URBANE DI LUCCA,

DELLE TORRI MEDIEVALI E DELL’ORTO BOTANICO


L'Opera delle Mura è l’Istituzione del Comune di Lucca, delegata alla conservazione e alla valorizzazione delle Mura Urbane, delle Torri Medievali e dell’Orto Botanico.

In occasione delle Celebrazioni dei 500 anni dalla edificazione delle Mura di Lucca,


L’OPERA DELLE MURA DI LUCCA

VISTO l’art. 43 della L. 27 dicembre 1997, n. 449;

VISTO l’art. 119 del D. lgs 18 agosto 2000, n. 267;

VISTO l’art. 120 del D lgs 42 del 22 gennaio 2004 e ss. mm. e ii. (Codice dei beni culturali e del paesaggio);

VISTO l’art. 26, c. 1, del D. lgs 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii (Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture), con cui si rimanda all’applicazione dei principi del Trattato dell’Unione Europea per la scelta dello sponsor e quindi al rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, economicità, efficacia, proporzionalità e trasparenza a garanzia della concorrenza del mercato;

VISTO l’art. 27 del predetto Codice dei contratti pubblici;
AVVISA

che intende sollecitare, con il presente atto, l’interesse di SPONSOR per il finanziamento e la realizzazione dei sottoelencati interventi di restauro e valorizzazione, secondo quanto di seguito indicato.

CAPITOLO A)

A1) Illuminazione delle Mura dagli spalti

A2) Realizzazione di pista ciclabile intorno alle Mura Urbane

A3) Recupero dei sotterranei dei Baluardi, per la loro fruizione


CAPITOLO B)

B1) Sostituzione dell'asfalto sulla passeggiata con asfalto "natura"

B2) Restauro e riutilizzo della CASA DEL CANE

B3) Restauro e riutilizzo della CASA DEL BOIA

B4) Restauro della Porta e del Castello S.DONATO NUOVA

B5) Sistemazione spalti, ripristino opere di difesa e regimentazione acque e fossi

B6) Restauro e parziale ristrutturazione degli immobili dell’Orto Botanico

B7) Ampliamento dell’Orto Botanico


CAPITOLO C)

C1) Realizzazione NUOVA SEGNALETICA sulle Mura

C2) Completamento ILLUMINAZIONE dei baluardi, cannoniere, casermette e sortite

C3) Realizzazione dell’impianto di telecamere di video-sorveglianza sulle Mura e nelle sortite

C4) Realizzazione dell’impianto di copertura RETE WI-FI sulle Mura

Con il presente Avviso prende avvio soltanto la procedura di individuazione dello/degli sponsor per gli interventi ricompresi sotto Il Capitolo A, mentre per gli altri interventi, come indicato di seguito, saranno previste singole Manifestazione di Interesse che verranno attuate con singole Convenzioni predisposte dall’Opera delle Mura, da firmare da parte dei soggetti proponenti.


PROCEDURE REGOLAMENTARI

1. Soggetto promotore

L'Opera delle Mura, nella qualità di soggetto responsabile del conseguimento

dei predetti obiettivi, assume il ruolo di soggetto promotore della procedura di

sponsorizzazione.

I rapporti tra il soggetto promotore lo sponsor saranno

disciplinati da un contratto di sponsorizzazione stipulato ai sensi della normativa

vigente.

2. Soggetti ai quali è rivolto l’Avviso
Il presente Avviso è rivolto a enti, società, associazioni, imprese ed altri soggetti italiani ed esteri, che intendano promuovere la propria immagine secondo le modalità previste ai punti seguenti, concorrendo nella realizzazione delle opere ed il cui messaggio pubblicitario, a giudizio insindacabile del soggetto promotore, risulti compatibile con il decoro di un monumento di valore storico unico delle Mura di Lucca

I soggetti interessati possono presentare proposta di sponsorizzazione anche

organizzandosi in raggruppamento temporaneo con mandato di rappresentanza, in qualità di capogruppo mandatario, a uno dei soggetti temporaneamente associati, denominato main-sponsor

3. Attività e spesa prevista

CAPITOLO A)

A1) Illuminazione delle Mura dagli spalti

LOTTO 1 - Euro 500.000,00

LOTTO 2 - Euro 500.000,00

LOTTO 3 - Euro 500.000,00

Importo TOTALE Euro 1.500.000,00

A2) Realizzazione di pista ciclabile intorno alle Mura Urbane

LOTTO 1 - Euro 200.000,00

LOTTO 2 - Euro 200.000,00

LOTTO 3 - Euro 200.000,00

Importo TOTALE Euro 600.000,00

A3) Recupero dei sotterranei per la loro fruizione

Baluardo S.Martino Euro 30.000,00

Baluardo S.Paolino Euro 30.000,00

Baluardo S.Croce Euro 90.000,00

Importo TOTALE Euro 150.000,00

TOTALE CAPITOLO A Euro 2.250.000,00


CAPITOLO B)
B1) Sostituzione dell'asfalto sulla passeggiata con asfalto "natura"

LOTTO UNICO Euro 1.000.000,00

B2) Restauro e riutilizzo della CASA DEL CANE

LOTTO UNICO Euro 340.000,00

B3) Restauro e riutilizzo della CASA DEL BOIA

LOTTO UNICO Euro 1.500.000,00

B4) Restauro della Porta e Castello di S.DONATO Nuova

LOTTO UNICO Euro 160.000,00

B5) Sistemazione degi spalti, ripristino opere esterne di difesa,

regimentazione delle acque e dei fossi

LOTTO UNICO Euro 1.000.000,00

B6) Restauro e parziale ristrutturazione immobili dell’ Orto Botanico

LOTTO UNICO Euro 400.000,00

B7) Ampliamento dell’Orto Botanico

LOTTO UNICO Euro 400.000,00
TOTALE CAPITOLO B Euro 4.800.000,00


CAPITOLO C)
C1) Realizzazione NUOVA SEGNALETICA sulle Mura

LOTTO UNICO Euro 50.000,00

C2) Completamento ILLUMINAZIONE dei baluardi, cannoniere, casermette e sortite

LOTTO UNICO Euro 250.000,00

C3) Realizzazione dell’impianto di telecamere di video-sorveglianza per le Mura.

LOTTO UNICO Euro 350.000,00

C4) Realizzazione dell’impianto di copertura RETE WI-FI sulle Mura

LOTTO UNICO Euro 50.000,00

TOTALE CAPITOLO C Euro 700.000,00


 L'Avvico completo di regolamento e procedure è consultabile presso il sito dell'Opera delle Mura www.lemuradilucca.it oppure è possibile averne copia all'Opera delle Mura o scrivendo a colucci.lu@alice.it

venerdì 17 dicembre 2010

TELECRONACA DI UNA NOTTE PAZZA........PER ILLUMINARE IL NATALE

Dopo la sperimentazione dei giorni passati nel vestire le Mura e i palazzi della città di luci e immagini natalizie, al posto delle orrende pendane luminose, sperimemtazione realizzata da Ascom e Opera delle Mura, in colloborazione con Comune, CRLucca ed altri sponsor privati, si è posto il problema che si poteva fare di più e meglio.
Si sa l'appetito vien mangiando: quando ci siamo battuti nei mesi scorsi per fare questa innovativa illuminazione natalizia, Margherita Giorgi dell'Opera e Federico Lanza, dell'Ascom, su tutti, ci vieniva chiesto prudenza, piccole cose......si sa come è Lucca......non esageriamo con le novità.....
Una volta apparse le prime illuminazioni .....tutti a dire........come mai così poche??
Trovare la ditta disponibile all'ultimo tuffo per fare importanti implementazioni era difficile, ci hanno dato la disponibilità di un solo tecnico, per una notte.
E allora siamo partiti....così.....una squadra improvvisata ed eterogenea: Federico Lanza, Margherita Giorgi, io, Francesco Colucci ed il tecnico della ditta.
Sull'ampia auto di Margherita abbiamo caricato prioettori, zoom, vetrini di immagini, scalei e borsoni di ferri di lavoro.
Un freddo boia dalle 18 alle 4 del mattino (io alle due mi sono arreso...sono anzianetto).
Abbiamo iniziato da Porta S.Maria: una nuova scritta in più lingue di auguri sul palazzo di fornte alla Porta, il grande platano lo abbiamo lasciato immutato era troppo bello così, ma sulla porta abbiamo messo dei nuovi putti. Si è aggiunto anche il Direttore dell'Opera Ing. Antonella Giannini, ma esce ora di Comune e fare cena ala figlia, la esentiamo ....dal lavoro è veramente molto stanca.
Il lavoro va avanti lentamente, una discussione accesa su ogni vetrino, con i passanti sulle Mura ed in Piazza spettatori attivi e partecipanti. Vogliamo il meglio e non pensiamo al tempo.
Siamo passati poi in piazza S.Frediano ed a discutere con noi, su cosa mettere sulla facciata della Chiesa e dei palazzi anche il Priore, imbacuccato da neve ed il Vice di Lanza, fotografo Alcide.
Il più appassionato, prodigo di consigli è stato Don MIchelangelo che alla fine ci ha "strappato" un secondo proiettore che entrerà in funzione solo stasera.
I passanti si fermano a parlare, danno consigli, dicono la loro, ci danno una mano: serve una scala più lunga,  la dà la Farmacia d'angolo e gliela riporteremo solo domani....è una scala molto professionale, prima ce l'aveva data il Poli biciclettaio, poi Margherita, ma era di casa, da armadio...trabballante e corta e per i pesi leggeri come Lei.
Di la siamo andati in Piazza Anfietatro, in casa del Lanza che ha fornito spazi e energia elettrica per puntare meglio le stelle sul pavimento della Piazza e ......magiare un pezzo di pizza strafogata.
Sono ormai le 22, siamo giunti in Piazza Grande, dove abbiamo molto lavoro e dove usciremo solo dopo mezzanotte.
Si è aggiunto a noi infreddolito il consorte di Margherita, Gabriele Nencini, particolarmente utile a pagare e portare ponch al mandarino, che acquista nell'unico bar aperto nel centro, quello all'interno della libreria in via Cenami (Sic)
D'apprima il Giglio, dove particolarmente laborioso è stata la scelta delle neve e l'inquadratura del giovane Puccini, poi l'albero in Piazza 20 settembre, era già molto bello. ora lo è di più perchè abbiamo messo una turnazione di più colori, che cambiano ogni 15 secondi.
Infine il muro delle scuola Passaglia, una bella slitta, che si muove, con Babbo Natale, se no che Natale è: mentre lavoriamo escono i partecipanti alle cena del Rotary in Provincia, molti si fermano a vedere e commentare, i gradi sono scesi a meno 2, un freddo boia, a turno ci infiliamo nella mia macchina, che tengo accesa per scaldarci. Ci manca solo che passino i Vigli Urbani a farci la multa, la prima mel l'hanno fatta alle 18, se passano ora mi....arrestano....sono in piazza Grande a motere acceso.
Dobbiamo andare alle Mura, l'impegno più grande....i cento metri del Baluardo San Paolino, sei priettori da cambiare e indirizzare.
Ma ci attendono due regali: il primo proviamo una bozza della Cavalcata dei Re Magi, un affresco della Cappella dei Magi a Firenze.....è magnifico rimaniamo a bozza aperta.
Decidiamo che occorre andare avanti a fare questi nuovi vetrini e dovremo obbligare il tecnico a tornare in settimana per metterli, intando cambiamo la carta celeste con le stelle, provando altri disegni e colori.
Non è da credersi: alle 1 e mezza di notte con meno cinque gradi arrivano fotografi per fotografare il nostro lavoro in corso.
Dapprima uno, poi due, tre, quattro, cinque fotografi con i cavalletti, stanno aspettando le varie prove che facciamo sul parato del San Paolino per fotografarle.
La secondo sorpresa, suona il cellulare sono le una e trenta, chi è: è il dotto. Francesco Minotti, l'amministratore delegato della Cassa di Risparmio Lucca Pisa Livorno, nostro sponsor, che ci ha visto rincasando sulla circonvallazione a meno 5 gradiche e ci invita a casa sua a prendere un rum caldo.
Andiamo ovviamente anche per scaldarci e troviamo una accoglienza entusiasta, vi sono anche il dott. Paolino Donnarumma alto dirigenti del gruppo e le relative elegantissime signore, che si complimentano del lavoro, ci offron ciocolatini e rum per scalardi.
Una buona cosa, se al nostro principale sponsor queste proiezioni piacciono molto e ci invitano alle due di notte a rifocillarci a casa loro. diventiamo ottimisti per i prossimi programnmi, che l'Opera delle Mura ha gia annunciato: fare delle Mura, in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia, un Museo virtuale a cielo aperto, proiettando sulle cortine, a marzo, i qrandi quadri delle eroiche battaglie del risorgimento e i ritratti dei grandi Italiani.
Torniamo al lavoro sono le due di notte e meno cinque di temperatura, terminiamo il Baluardo San Paolino, con nuovi disegni e nuovi colori, con l'impegno mercoledì prossimo di mettere l'affresco di Benezzo Gozzoli La cavalcata dei Magi, ha una resa stupenda: sembra che l'affrescco Benozzo l'abbia dipinto sulla coritna del San Paolino. Sarà il regalo di Natale per gli appassionati.
Sono le due e venti, decido di mollare ho troppo freddo sono troppo stanco ....i giovani vanno avanti, è gente in gamba....bravi....finiranno alle 4.

sabato 11 dicembre 2010

FRANCESCO COLUCCI CAMBIA E.MAIL

ATTENZIONE

a seguito di un problema tecnico la mia vecchia e.mail colucci.lu@tin.it è stata chiusa

la mia nuova e.mail è

colucci.lu@alice.it

mi scuso dell'inconveniente non dipendente da me

cordiali saluti

francesco colucci

martedì 7 dicembre 2010

Le Mura....da Natale a.....l'Unità.....d'Italia

La prossima settimana le Mura di Lucca, in vari punti e fra questi: S.Anna, Porta S.Maria, Porta Elisa, si illumineranno con figure d'arte e di Natale, che faranno diventare i paramenti delle Mura uno schermo su cui si alterneranno immagini natalizie.
Credo che sarà veramente una cosa molto suggestiva ed innovativa per le Mura.
Si è giunti a questo grazie l'accordo fra Comune, ASCOM e l'Opera delle Mura.
Per la prima volta le Mura diventeranno veicolo di trasmissione di immagini, in questo caso legate al Natale, ma domani lo potranno essere per altre cose.
Infatti è allo studio del CdA delle Mura e di Margherita Giorgi che per l'Opera segue questo tipo di comunicazione un Progetto di fare delle Mura, attraverso le immagini proiettate, un Museo interattivo all'aperto, per ricordare i 150 anni dell'Unità d'Italia.
Sulle cortine delle Mura, in successione le immagini più importanti dei protagonisti (Vittorio Emanuele II, Cavour, Garibaldi,) e degli eventi (Curtatone e Montanara, lo sbarco in Sicilia, Bezzecca, ecc.)
Questa proposta dell'Opera delle Mura è in corso di trasmissione alle massime autorità preposte alla commemorazione di questa grande ricorrenza dell'Unità d'Italia