Follow by Email

domenica 13 novembre 2011

CULTURA E TURISMO: UNIAMO LE FORZE


Bene ha fatto il Sindaco Mauro Favilla ha mettere sul tappeto la questione dei grandi eventi di Lucca, che per la situazione economica internazionale rischiano una  contrazione, se non la cancellazione. E’ tempo di affrontare la realtà con decisioni concrete, fantasia e organizzazione. Anche la risposta del Presidente della Provincia Stefano Baccelli è senz’altro positiva ed interessante, ma non semplice da realizzare in tempi brevi. In questo momento occorrono decisioni rapide e condivise. Una Fondazione unica è certamente il futuro, ma oggi appesantire il quadro economico e decisionale con: CdA, direttori, collegi sindacali, mi sembra prematuro. Un passaggio intermedio, esclusivamente politico, mi sembrerebbe più opportuno: si costituisca un Comitato di Direzione, con il Sindaco di Lucca, il Presidente della Provincia, i Presidenti delle Fondazioni Bancarie e la Camera di Commercio: cinque persone che decidano le priorità dei finanziamenti pubblici, sulla cultura e sul turismo, ricerchino gli sponsor privati, coordinino i calendari, per evitare assurde e dannose sovrapposizioni. Ogni ente continuerà a fare le cose cui è preposto, con le sue strutture, senza crearne di nuove. Partendo da qui, si potrà poi lavorare per una  Fondazione unica. Anche per il turismo occorre semplificare, con la chiusura delle APT. La soluzione più naturale è  quella di ampliare ITINERA, con Provincia e Camera di Commercio, anche cambiandone il nome, se necessario, per inglobare in un unico soggetto i punti informazione, l’accoglienza, i servizi del turismo e la promozione possibile, mettendo insieme le forze di Itinera e di APT, salvaguardando le professionalità acquisite negli anni, anche quelle dei collaboratori a tempo.