Follow by Email

mercoledì 15 agosto 2012

SPILUCCANDO 22 - Da Remo - Vicenza



E’ tempo di vacanze, di viaggi ed allora inizio a raccontare di buone trattorie vicine ai caselli autostradali, che amo frequentare quando ho tempo, per non mangiare i soliti precotti dei Grill.
La trattoria da Remo è vicino all’uscita della Serenissima a Vicenza est, nella dipendenza di una celebre villa veneta.
Locale moderno, ampio, servizio celere come si conviene per chi viaggia ed ha sempre premura.
I piatti della tradizione venete sono molto buoni……il baccalà alla vicentina una delizia, merita solo quello la sosta.

Si chiama baccalà ma è Stoccafisso in vero, stesso pesce veloce del Baltico, lo Stocco essiccato ai gelidi venti del Nord, il baccalà conservato nel sale.
E’ passato del tempo quando il capitano veneziano Pietro Querini, a metà quattrocento, naufragò su una delle isole più sperdute della Norvegia.
Tornando a casa, il capitano portò con se un pò di quel pesce secco che molto piaceva ai Norvegesi. 
 

Arrivato in patria, i cuochi veneti furono entusiasti dallo stoccafisso che poteva essere un alternativa conservativa del pesce fresco. Per questo inventarono un modo per rendere squisito ed unico questo pesce disseccato, creando un piatto popolare e della tradizione che dopo oltre 600 anni è sempre amato….e cucinato.
Non solo Baccalà in questa trattoria…ma tutti i piatti della tradizione veneta…ben cucinati.
Prezzi nella norma.