Follow by Email

venerdì 10 agosto 2012

SPILUCCANDO N.13 - La Pineta - Marina di Bibbona


Siamo in agosto e mi sembra il caso di parlare di un buon ristorante di pesce, adagiato sulla battigia del mare….così vicino al mare, che, in autunno, quando imperversa il libeccio, le onde sfiorano le assi salmastrose della capanna sul mare, creando una atmosfera unica…di notte….con il rumore delle onde che sembrano voler sradicare la capanna e inghiottirla nel mare.
In estate la capanno è contigua a ombrelloni e sdraio dello stabilimento balneare accanto..camminando qualche kilometro sulla spiaggia verso la zona protetta….una delle poche spiagge naturiste Italiane…per gli appassionati del genere.

Un locale il giorno più popolare…..arredo celeste acceso che si confonde con il celeste del mare, ma anche di elite, alla sera,….per chi ama vivere una serata VIP, immerso nella natura e nella sua violenza. 
Mangiare in estate è pressoché impossibile…sempre pieno…..maggiori possibilità in autunno ed inverno……la spiaggia, la pineta ed il mare, con la tramontana sono un spettacolo.

Pesce freschissimo a volontà….lo puoi gustare cucinato semplice….ma anche arrangiato, con accostamenti molto particolare e entusiasmanti.

Egoisticamente debbo dire che quando un cuoco diventa troppo bravo e….famoso, non solo non si trova più posto….ma anche i prezzi lievitano……si spende non poco, ma si mangia pesce veramente ottimo.
Per noi mortali forse era meglio prima….qualche lustro fa……