Follow by Email

giovedì 27 giugno 2013

ESTATE...SOLO DA PIO

In questa folle stagione l’unica e vera Estate è all’Osteria PIO.
I migliori prodotti degli Orti del Morianese, delle aziende agricole accanto a PIO, da Biagini, a Conforti, Dell’Orfanello, Galliano e Pucci, sono trattati dalle abili mano del nostro Cuoco Emiliano, in piatti della tradizione e dell’innovazione, per pranzi e cene fresche e genuine con una rapporto prezzo qualità inimitabile.
I nostri piatti e i nostri prezzi sono imbattibili così come la qualità dei prodotti utilizzati al 90% a km zero, dai Salumi del Podere delle Pianacce di Rolando Bellandi, con l'inimitabile Bazzone, alla Carne dell'Antica Norcineria, ai Polli dell'Allevamento di Migliarino della Tenuta Salviati, ai Vini sfusi delle Fattorie Sardi Giustiniani e Gambaro di Petrogano e il nuovo entrato il vino della Fattoria di Pieve di Santo Stefano e quello dei contadini di Aquilea e San Michele di Moriano. Il pregevole Miele del Del Carlo e le Birre famose del Birrificio del Forte e della Petrognola. 
Entrate ed Uscite:
Questa settimana esce dal Menù della Tradizione, la Farinata ed entra la Pappa al Pomodoro con i magnifici Canestrini Morianesi, esce anche, per il caldo, il Baccalà arrosto ed entra quello lesso, freddo con la marinata e quello con i pomodorini morianesi. 
Dal menù del Futuro entrano i grandi piatti freddi per antipasto o pasto completo da quello della Osteria, a quello Vegetariano, del Contadino ed ancora Bazzone e Melone. 
Entra il Risotto con i Porcini ed rimangono i Fusilli al Pesto, con il Basilico coltivato per noi da Biagini e da Dell'Orfanello.....ne consumeremo tanto quest'anno.....
Per la carne rimangono in carta la Tagliata e la Carbonata e il Pollo al Mattone ed entrano i magnifici Ortaggi Morianesi ripieni al forno (Pomodori, Peperoni, Melanzane, Fiori e Zucchini, a secondo del raccolto)
Rimane perchè solo nostro il Tonno del Serchio e il Pastrami, ma anche la Peperonata in Panzanella una proposta esclusiva per questa Estate.
I prezzi da 5 euro a 12 euro al massimo per piatto, i famosi Tordelli a 9 euro, la superba Zuppa e la Pappa al Pomodoro a 7, la Panzanella a 5 euro. 
Tutti gli splendidi Dessert di Emiliano ma anche il Dessert Versilia e il Dai Dai a 4 euro.
Che cosa dire della frutta, colta dall'albero accanto....le famose pesche del Morianese al Vino o al Gelato....che è il gelato artigianale delle Bontà.
Per finire un PoncePIO....l'unico Ponce che sta alla pari con quello livornese.
Ma ancora una novità: il Venerdì e il Sabato sera gli aperitivi del Bar PIO saranno realizzati direttamente dal Nembo Kid dell'Happy hour...Mauro Picchi, una occasione in più per passare una felice serata sotto il Pergolato di PIO.
Preghiamo tutti di prenotare al 0583 330034 o al cell.348 0533233 così tutti saremo più tranquilli…..





giovedì 20 giugno 2013

LA FRESCURA E LA BUONA CUCINA SOTTO LA PERGOLA DELL'OSTERIA PIO

 
 ALLA FRESCURA DELLA PERGOLA DELL'OSTERIA PIO SUL RIO MORIANESE
 
Questa settimana abbiamo ricevuto molte richieste di non cambiare il Menù completamente ristrutturato Giovedì scorso, per il caldo estivo.

Infatti ci dicono in molti che visto che i cambiamenti sono stati parecchi non era stato possibile assaggiare la maggior parte dei nuovi piatti introdotti nei quattro menù di PIO.
 
Iniziando dal Menù della Tradizione: è stato tolto il Baccalà con cipolle e patate e introdotto il Baccalà lesso con la marinata ed aggiunta la Panzanella Morianese.
Nel Menu del Futuro sono stati inseriti e verranno confermati:La Vite e la Pecora, ricotta di pecora vip, intrugliata e servita su un tralcio di vite morianese.
Moreccio in rete di Pecorino, i primi funghi
Pennette Mennucci al Pesto di Emiliano, primo basilico morianse
Insalata di Rumine, la vera trippa fredda con prezzemolo aglio e limone, una delizia.
Baccalà coi i pomodorini morianesi, un terzo modo di degustare il Baccalà da PIO, il Re del Baccalao...
 
Nelle Chicche di PIO, le nostre esclusive, confermatissimi il Tonno del Serchio e il Pastrami, a cui si è aggiunto Peperonata in Panzanella, vera novità da degustare
Anche i Taglieri hanno subito delle modifiche in relazione al caldo incombente ma i prodotti del Podere delle Pianacce di Rolando Bellandi sono sempre eccezionali.
 
Rimangono la carne squisita e tenera nella Carbonata, costata di manzo, della Tagliata, succosa e abbondante e il classico 1/2 Pollo al Mattone e ovviamente gli imperituri eccellenti Tordelli di PIO, la Zuppa e la Farinata servite tiepide, il Baccalà arrosto con ceci e fagioli. 
 
E poi tante fresche verdure degli vicini Orti Morianesi e le prime primizie della splendida frutta del Morianese appena colta dall'albero.
 
Per finire i dolci di Emiliano, che sono realizzati a mano, fra cui la novità della Crema di Caffè.
I nostri prezzi sono moderati e di grande impatto nel rapporto prezzo-qualità

TANTISSIME NOVITA' DA PROVARE AL FRESCO SOTTO LA NUOVA PERGOLA DI PIO SUL RIO MORIANESE.
Per prenotare che è sempre utile fare il n. 0583 330034




mercoledì 12 giugno 2013

PIO, TANTE LE NOVITA' DI QUESTA SETTIMANA

 Grandi novità all’Osteria PIO
Con l’arrivo della estate abbiamo fatto alcuni cambiamenti nei nostri menù che da tre diventano quattro.
Menù della Tradizione, piatti che sono da decine di anni sempre in Carta da PIO: ai Tordelli sempre uguali da 40 anni, alla Zuppa e al Baccalà arrosto, si aggiunge il Baccalà Lesso Marinato alle erbe morianesi ma anche la Panzanella piatto classico della campagna lucchese. Anche sulla Farinata abbiamo fatto modifiche per continuare a degustarla anche con il caldo.
Le Chicche di PIO è il nuovo e per ora piccolo menù che prevede i piatti da noi realizzati o riscoperti o importati.
Per ora vi troviamo il Tonno del Serchio un nostro piatto in esclusiva mondiale, il Pastrami, da noi riscoperto e un nuovo ingresso la Peperonata in Panzanella, una riscoperta contadina di Francesco, realizzata come al solito in maniera eccellente da Emiliano.
Anche questi piatti si troveranno sempre in Carta per tutta l’estate.. 
I Taglieri sempre presenti con i famosi Salumi e Formaggi del Podere delle Pianacce di Rolando Bellandi.
Il Futuro della Tradizione è il Menù che cambia ogni settimana con le nuove proposte elaborate da Emiliano per rendere sempre viva ed interessante una visita enogastronomica all’Osteria PIO:
Fra i vari Menù di PIO, queste le novità di questa settimana da Giovedì 13 in avanti.
Panzanella Morianese, la classica
Baccalà lesso marinato con le erbe morianesi un baccalà estivo
Baccalà al pomodorino morianese un baccalà leggero
Peperonata in Panzanella novità, un incrocio fra la peperonata e la panzanella
La Vite e la Pecora, ricotta di pecora vip, intrugliata e servita in un tralcio di vite.
Moreccio in rete di Pecorino, una trifola avvolta nel pecorino
Pennette Mennucci al Pesto di Emiliano, prime foglie di campo di basico seminato per noi nel Morianese per una estate verde e profumata
Insalata di Rumine, la vera trippa estiva
Crema di Caffè realizzata da Emiliano: fatta in casa è un’altra cosa
Completano la Carta di questa settimana piatti di carne di grande successo: dalle succose Carbonate, alla tenera Tagliata, ai superbi Polli e Conigli dell’Allevamento di Migliarino, nella Tenuta del Duca Salviati.  
Nei Dolci, oltre la novità della Crema di Caffè, stanno spopolando il Piatto Forte Lucchese, il Ricotta PIOCake, la Crostata di Emiliano, ma anche le stupende fragole colte nei campi accanto a PIO, il Dessert Versilia, il mitico Dai Dai, i Gelati Artigianali delle Bontà.
A tutti offriamo per commiato un assaggio delle Ciliegie di tre agricoltori morianesi che le coltivano nei campi intorno a PIO, fini a quando ce ne saranno sugli alberi vicini.


giovedì 6 giugno 2013

DA PIO QUESTA SETTIMANA

PIO ha tre Menù: uno solo cambia ogni settimana.
Menù della Tradizione, sono piatti in Carta da PIO da oltre 40 anni: Tordelli, Zuppa, Farinata, Baccalà in tutti i modi. 
Rimangono anche i Taglieri con i famosi Salumi e Formaggi del Podere delle Pianacce di Rolando Bellandi.
Il terzo Menù cambia da giovedì 6 giugno ed i piatti nuovi più interessanti sono:
Fiori di Zucca e Ricotta, i primi fiori degli zucchini del Morianese pieni di candida ricotta dell’Antica Norcineria passati al forno.
Pappa al Pomodoro, un classico della cucina lucchese e toscana in estate, che starà a lungo nella nostra Carta.
Tagliatelle Piselli e Guancia, la splendida Pasta Mennucci con i piselli freschi degli Orti nel Morianese e la Guancia del Podere delle Pianacce, che si scioglie in bocca.
Rimangono in Carta a furor di popolo le ultime due creazioni di PIO:
New York Pastrami PIO, un antico piatto di tradizione ebraica che è divenuto un cult negli USA, soprattutto a New York. Da PIO viene servito con Cetriolo e Salse oppure nel classico panino nero. Si può acquistare per casa a 2,50 l’etto nell’alimentare PIO.
Tonno del Serchio, da una intuizione di Francesco e da un antica ricetta ritrovata da Rolando, ben  realizzata da Emiliano, ritorna un misterioso piatto molto saporito che ci accompagnerà per tutta l’estate. Si può acquistare anche all’alimentari a 2 euro l’etto.
Completano la Carta di questa settimana piatti di grande successo come carni: dalle succose Carbonate, alla tenera Tagliata, ai superbi Polli e Conigli dell’Allevamento di Migliarino, nella Tenuta del Duca Salviati.  
Nei Dolci, stanno spopolando il Piatto Forte Lucchese, il Ricotta PIOCake, le Crostate di Frutta realizzate da Emiliano, ma anche 
le stupende fragole colte nei campi accanto a PIO, il Dessert Versilia, il mitico Dai Dai, i Gelati Artigianali delle Bontà,

Pane e Coperto 1 euro
Fiori di Zucca e Ricotta                                       euro  7
Pumpkin flowers and ricotta cheese
Ortaggi dei contadini morianesi Ricotta Antica Norcineria
Pastrami PIO con cetriolino, salse, pane nero     euro   9
New York Pastrami with sauce
Zucchine morianesi in rete di Pecorino                euro   7
Courgettes with Pecorino cheese
Zucchini Az.Ag. Biagini di S.Cassiano di Moriano, Pecoringrana
Tonno del Serchio e Stortini di Moriano             euro   9
Tuna of the river Serchio and beans
Tonno di Emiliano e fagiolini di A.A.Biagini di San Cassiano M
Pappa al Pomodoro   tomato jelly                        euro   8
Pane dell’Antico Forno di Valdottavo     
Risotto al Basilico Morianese Risotto with basil  euro   8
Riso az. Del Colle – Basilico di.A.A. Biagini di San Cassiano M
Tagliatelle Piselli e Guancia                               euro   8
Noodles peas pork cheek
Pasta Mennucci,Piselli A.A.Biagini, Guancia Podere delle Pianacce                         
Coniglio alla Birra  Rabbit coke wifh Beer       euro 12
Allevamento di Migliarino Tenuta Salviati
Pollo al Mattone dell’Impruneta                         euro 12
½ Chicken under Brick
½ Pollo della Tenuta Salviati di Migliarino, Salvia Morianese,
Tagliata di Manzo al Ramerino                           euro 12
Sliced Beef with rosemary
Manzo dell’Antica Norcineria, Ramerino  del Contadino Morianese
Carbonata  Grilled Steak               all’etto   euro 3,8   
Costata di Femmina dell’Antica Norcineria sulla brace
Contorni del giorno       Vegetables           euro   4
Patate, Cicorie, Fagioli, Cec, Zucchinii

 















mercoledì 5 giugno 2013

Il BAZZONE SFIDA IL PARMA

Il Prosciutto Bazzone risponde al Consorzio di Parma
Il Consorzio Prosciutto di Parma ha effettuato, come promozione, la distribuzione gratuita del suo Prosciutto nel centro di Lucca, per un giorno sano.
Senza entrare nel merito di questo evento di cui altri hanno parlato, il Prosciutto Bazzone della Garfagnana, Presidio Slow Food accetta la sfida portata dagli emiliani nella nostra città.
Rolando Bellandi con il Podere delle Pianacce in collaborazione con l’Osteria PIO di San Quirico di Moriano distribuiranno gratuitamente Sabato 8 giugno dalle 16 alle 18 una degustazione di Prosciutto Bazzone e Pane di Patate con un gotto di Vino delle Fattorie Sardi Giustiniani e Gambaro, fornitori di PIO.
La degustazione avverrà all'Alimentari di PIO, via morianese 2964, San Quirico di Moriano.
Questa è una sfida solo per la qualità e la difesa del Prodotto Tipico della Valle del Serchio per cui la distribuzione sarà limitata: affetteremo un solo Bazzone ma di una dozzina di kg e quando sarà finito finirà la distribuzione, perché non abbiamo la potenza economica del Consorzio e soprattutto  perché non vogliamo danneggiare gli altri esercenti pur facendo questa promozione nei nostri locali e non nella pubblica Piazza.
Anche se la sfida è impari siamo sicuri di fare un ottima figura perché i Salumi della Garfagnana non temono rivali.
E chi verrà lo potrà constatare di persona.