Follow by Email

martedì 31 maggio 2016

Facciamo di "Nessun dorma" l'Inno della Città di Lucca

Andrea Colombini, ha presentato in San Giovanni la nuova TV Web interamente dedicata al Maestro Giacomo Puccini, che aprirà i battenti a fine settembre e che permetterà a tutti gli amanti di Maestro, di vedere le produzioni lucchesi delle Musiche Pucciniane, in tutto il Mondo, con una sinergia incredibile per la promozione della nostra città 
Il Concerto degli Ottoni e Percussioni dell'Orchestra della Scala ha chiuso l'evento dedicato a Hangel, con la rappresentazione di una versione di "Nessun dorma" che ha entusiasmato l'attento pubblico presente e che Colombini ha celebrato come il vero Inno della nostra città
Voglio riprendere questa battuta per proporre a tutta la città che "Nessun dorma" diventi veramente l'Inno della Città di Lucca, da suonare in tutti gli eventi della città, dopo l'Inno di Mameli, che è l'Inno dell'Italia intera.
Sarebbe un riconoscimento importante di Lucca al grande Maestro ed anche una occasione di "comunicazione" dell'indissolubile binomio Lucca-Puccini, nel Mondo intero.
Un Inno da suonare alle Manifestazioni civili e sportive a Lucca, dal Palazzetto, al Porta Elisa, al Campo Coni, un Inno da far sentire nelle scuole lucchesi e all'inizio del Consiglio Comunale di Lucca e in ogni Manifestazione pubblica.
Spero che chi condivida questa proposta la sostenga in tutte le sedi per riuscire a rompere quel muro di apatia che da sempre aleggia intorno alla lucchesità di Giacomo Puccini
Gentilmente chiedo al Presidente Matteo Garzella, di valutare l'opportunità di fare sua questa proposta e portarla all'attenzione del Consiglio Comunale di Lucca.