Follow by Email

giovedì 13 ottobre 2011

UNO SPONSOR PER I PARCHI GIOCHI SULLE MURA E SUGLI SPALTI DI LUCCA


L'Opera delle Mura, è l'Istituzione del Comune di Lucca preposta alla conservazione e valorizzazione delle Mura, delle Torri, dell'Orto Botanico e anche dei Parchi Giochi ragazzi, nel centro storico di Lucca.
Scrivo per segnalare una opportunità di sponsorizzazione gestita dall'Opera delle Mura.
L'Opera gestisce ora i Parchi giochi per bambini, all'interno degli spalti delle Mura e in particolare quello Valgimigli, dei Bacchettoni e di Piazzale S.Donato e altri più piccoli sulle Mura urbane.
Questi Parchi, pur molto attivi e organizzati necessitano di una attività di normale manutenzione, nulla di particolare, ma nel totale pesano molto sul bilancio dell'Opera e non sempre siamo in grado di essere efficienti, come vorremmo, rischiando un degrado degli stessi Parchi.
Da questa esigenza l'idea di "affidare" ad uno Sponsor la tutela e la normale manutenzione di ogni Parco.
Lo Sponsor dovrebbe assicurare la normale manutenzione del Parco, per una cifra di poche migliaia di euro l'anno, da concordare insieme ed in cambio avere una pubblicità a più livelli, sia ci carattere generale (articoli di stampa, posizionamento sui Siti dell'Opera, Istituzione di un Sito Facebook dedicato, ecc.) che diretta sul Parco Giochi (cartello pubblicitario dedicato, iniziative pubblicitarie ed altro, da definire).
Lo Sponsor parteciperà alla scelte di manutenzione e le spese saranno sostenute man mano che necessitano e quindi non ci saranno versamenti totali, anticipati, ma utilizzo della quota stabilita, nel corso dell'anno 2012 a secondo delle necessità. (i mesi di novembre e dicembre 2011 sono omaggio)
Inoltre, una volta stabilite le priorità dell'intervento manutentivo, lo Sponsor può, se vuole, gestire direttamente l'acquisto dei prodotti e/o i lavori di manutenzione necessari, senza passaggio di denaro con l'Opera.
Non cerchiamo soldi da mettere in bilancio, ma acquisti di beni e/o lavori da eseguire, che pertanto potranno essere fatti direttamente anche dallo Sponsor stesso.
L'Opera parteciperà sia con fondi propri che con il lavoro dei propri operai e giardinieri, in maniera coordinata con lo Sponsor-