Follow by Email

martedì 1 novembre 2011

ALDO SPINELLI E' MORTO

L'On.le Aldo Spinelli, guida dei Socialisti lucchesi per oltre cinquant'anni è morto a Lucca, nella sua casa, all'età di 88 anni.
Fondatore del PSI lucchese, per oltre trent'anni Segretario Provinciale del Partito e Capogruppo dei Socialisti in Comune, è stato apprezzato deputato, segretario del Gruppo Socialista alla Camera e poi, tornato a Lucca, Presidente della Banca del Monte di Lucca.

In oltre sessanta anni di vita pubblica Spinelli è stato l'animatore della politica lucchese, attento ai problemi della città, delle sue Mura, del Centro storico, per la cui conservazione si battè a lungo, ispiratore di molte iniziative culturali e sportive, dal Circolo Salvemini, che negli anni sessanta e settanta animò la vita culturale della città a creatore anche dell'AICS, organizzazione del tempo libero e dello sport, che oggi ha oltre 22.000 iscritti e di cui era ancora Presidente Onorario.

Ha scritto la vita del Partito Socialista a Lucca, dalle sue origini ad oggi, presentando con successo di critica e pubblico ben tre libri, che hanno percorso la vita della città dal dopoguerra ad oggi.

L'ultima sua fatica di scrittore è stata presentata appena un anno fa, affrontando il duro calvario socialista ai tempi di tangentopoli, con coraggio e sincerità.

Tutti i vecchi compagni di un tempo e gli amici di sempre si stringono commossi davanti alla sua figura di uomo giusto e di socialista esemplare.

I funerali civili si terranno Mercoledì 2 novembre con partenza alla ore 15 dalla Camera Mortuaria dell'Ospedale di Lucca per deporre la salma al Cimitero di Cerasomma, dove viveva nel suo buon ritiro, la maggior parte dell'anno, con il suo orto e i suoi amati cani.

Sempre attento ancora alla vita del partito e dei socialisti, aveva chiamato pochi giorni fa, i suoi amici socialisti ancora attivi in politica, per essere informato sull'evolversi della situazione politica a Lucca, in vista delle prossime elezioni Comunali.

A nome del "Comitato Centrale" dei Socialisti Lucchesi inviatiamo tutti a rendere omaggio alla salma di un grande socialista, di un uomo pubblico, importante ma umile, probo e sincero.
 
Questo è il comunicato ufficiale apparso sul BLOG dei Socialisti lucchesi http://www.psilucca.blogspot.com/ 

che diffondo volentieri perchè Aldo Spinelli, oltre che un carissimo amico è stato per me "il padre" politico.

L'ho conosciuto a 16 anni, nel 1959, quando mi iscrissi al PSI di cui era Segretario Provinciale, da allora ho sempre seguito la sua azione e la sua vita pubblica: mi ha insegnato la poltica, l'amore per la città di Lucca, il non avere paura per battersi anche da soli, per le cause ritenute giuste, il lavoro e il sacrificare parte della vita per il successo delle idee socialiste.

Tutto è cambiato adesso ma il suo insegnamento, il suo amore per questa città di Lucca, per le battaglie senza paure, è rimasto e rimarra in me e in tutto coloro che lo hanno conosciuto, apprezzato e condiviso in tutti questi lunghi anni.

Questa battaglia, per Lucca e per una società più giusta, la continueremo ancora, anche in suo nome e suo ricordo, come avrebbe voluto Aldo, che sempre ci seguiva, ci consigliava, ci "cicchettava" oggi, ancor più di ieri.

Ciao Aldo....