Follow by Email

mercoledì 11 giugno 2014

2C, 2P, 2V

PIO 
Cappotto, Cuoco G,
Picante, Paella
Vegano, Verace

Primo C: Cappotto, serve se cenate sotto il pergolato dell’Osteria. Il vento freddo del Nord, le gelide acque del Rio che scorre accanto, le foglie degli alberi brasiliani a corona, creano un freddo polare sotto il Gazebo nel giardino PIO che occorre…. il cappotto…..per i seguaci di San Tommaso provare è d’obbligo.
Secondo C: Cuoco G, nuova figura emblematica della cucina di PIO, nuove forze, nuovi piatti, il pesce, i fritti, le pizzelle….insieme ai piatti della tradizione…..e a un
fanta-concorso a premi…..chi si nasconde sotto il Cuoco G??
Primo P: Picante, le specialità della “Calabria strong”, ‘Nduja, Capocollo rosso, Salame e Salsiccia hot, per un antipasto che ti da la carica…solo per gli uomini veri…..
Secondo P: Paella, una nostra amica Valenciana, che abita nel Morianese e famosa per la Birroir ci preparerà una Paella DOC, come faceva in casa la sua mamma.
Iscrivetevi o leggete le nostre news per sapere  quando…..
Primo V: Vegano, enorme il successo di pubblico e di critica dell’ultima piocena vegana…. si replica martedì 17 giugno a cena. L’associazione Culturale Gioia di vivere si esibirà in una nuova grande performance vegana….prenotate…
Secondo V: Verace in napoletano, vero nel resto d’Italia, Veraci sono le Pizzelle, l’antica pizza napoletana, fritta con pomodoro, formaggio, olio e basilico……che PIO vi presenta per le cene della Domenica sera…..un piatto di Pizzelle è cena perfetta per grandi e piccini e anche …..molto easy ….
2 euro a pizzella…!!! Per la serie “Riscopriamo i grandi piatti poveri della tradizione italiana.